Sospetto Seu, positiva la bimba di Calimera

sanità

CALIMERA- Torniamo a parlare della Sindrome Emolitico Uremica (Seu) che continua a destare preoccupazione nonostante dall’assessorato regionale al welfare giungano rassicurazioni secondo le quali la situazione sarebbe sufficientemente sotto controllo. Due casi di SEU negli ultimi giorni sono stati registrati anche nel Salento. Il primo riguardava un ragazzo di 15 anni a Brindisi, il secondo invece, un caso sospetto per una bimba di appena 11 mesi di Calimera prima ricoverata all’ospedale Panico di Tricase e poi trasferita a Bari. Dall’osservatorio epidemiologico sono giunti gli esiti degli accertamenti effettuati sulla bimba che hanno confermato che la piccolina è affetta dalla temuta infezione intestinale.