Ruba motoape e aggredisce ispettore: arrestato

aradeo-cc

ARADEO- I Carabinieri di Gallipoli hanno arrestato  in flagranza di reato un uomo responsabile di furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di  RAMUNDO Giuseppe, 31enne di Galatina ma residente ad Aradeo, che è  considerato responsabile del furto di una motoape e delle lesioni provocate, successivamente alla commissione del reato, ad un Ispettore della Polizia Stradale.

Quest’ultimo stava dormendo in casa sua, ad Aradeo, quando ha sentito la motoape del padre, parcheggiata sotto casa, RAMUNDO Giuseppeessere messa in moto e partire. Immediatamente l’Ispettore  è sceso e si è messo alla ricerca del mezzo rubato.

Poco dopo, fuori Aradeo, ha rintracciato la motoape con a bordo Ramundo, fermo a rovistare e a cercare di capire cosa potessero aprire le chiavi che aveva trovato.

Qualificatosi e richiesti i documenti al giovane, questo lo ha aggredito al braccio e alla schiena  con  un tubo di gomma. Solo il provvidenziale intervento di una pattuglia dell’ Aliquota Radiomobile ha permesso di evitare ulteriori e più gravi conseguenze e trarre in arresto il Ramundo.

Nello zaino che portava con sé, sono stati trovati cacciaviti ed altri oggetti da scasso nonché altri mazzi di chiavi delle quali il soggetto non dava spiegazioni plausibili. Il soggetto è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.