Neonato muore all’improvviso, ad ucciderlo forse un rigurgito

ambulanza

UGENTO–  Una vacanza finita in tragedia per una coppia di turisti romani alloggiati a lido Marini, la località balneare di Ugento. Il figlio neonato, di appena un mese, è morto durante la notte, per cause ancora sconosciute. Un dramma improvviso che ha sconvolto la tranquillità dei giovani genitori e dell’altro figlio, un bimbo di 2 anni. La tragedia nel cuore della notte mentre tutti dormivano. Il piccolo , secondo il racconto dei genitori, dormiva con loro nel letto matrimoniale. È stata la mamma a rendersi conto che non respirava più, ed era inerte.

I primissimi soccorsi sono arrivati con un’ambulanza del 118 . Il piccolo è stato trasportato d’urgenza nell’ospedale di Tricase dove però è arrivato già morto. Ormai non era piu possibile salvarlo.

I medici ritengono che ad ucciderlo possa essere stato un rigurgito. Il bimbo non aveva lesioni di nessun tipo ne traumi da caduta. Ma le indagini sono comunque state avviate. La morte è sicuramente naturale, ma bisognerà capirne il motivo perchè il bimbo potrebbe anche essersi ammalato e aver contratto un virus.  Per questo il pm di turno ha disposto l’autopsia che sarà eseguita nei prossimi giorni dal medico legale .