MRS, Troso: “Ospedale di Copertino, ingresso inagibile del CIT.”

matteo-troso

COPERTINO- “Presso l’Ospedale San Giuseppe di Copertino, l’ingresso del Centro immunotrasfusionale, da anni cuore pulsante dell’intera provincia di Lecce, risulta essere inagibile”, sottolinea Matteo Troso coordinatore giovanile Mrs Copertino.

“Nonostante le vistose e continue lamentele pervenute non solo dagli addetti ai lavori ma anche e soprattutto dai pazienti, per evitare che qualcuno potesse farsi male, ad oggi non è pervenuta nessuna risposta in merito –spiega il copertino-ospedale coordinatore giovanile– e l’intero spazio dedicato al reparto è completamente inagibile e non rende più sicuro l’accesso ai degenti e ai donatori di sangue. Ci si chiede quanto ancora si dovrà aspettare per un accesso che rispetti le normative di sicurezza vigenti?

La risposta sembra quasi scontata, molto probabilmente se il presidente Vendola , fosse stato più presente sul territorio e avesse avuto realmente a cuore le sorti dei pugliesi e dei salentini, non saremmo arrivati all’attuale situazione di collasso totale. Una situazione probabilmente destinata a peggiorare considerato il prolungarsi dell’assenza dello stesso presidente che continua a preferire i salotti televisivi romani, da dove pianifica grandi strategie di governo, invece di occuparsi della Puglia e del Salento –conclude Matteo Troso– L’auspicio è che ci si possa dare quelle risposte che i cittadini attendono da tempo, attraverso interventi immediati, e che si cominci a pensare cosa fare per i problemi della struttura”.