Coppa Italia: Moriero tenta l’assalto al Tardini

moriero

LECCE- Tutto pronto per la sfida serale del Tardini che vedrà in campo Parma e Lecce per il terzo turno di coppa Italia. Un test importante per la squadra di Mister Moriero che arriva al confronto sulla scia dell’entusiasmo generato dalle due precedenti vittorie, convincenti soprattutto sul piano dell’atteggiamento e del carattere, contro il Santhià in casa prima e con la Ternana poi fuori casa. Un match che profuma di serie A e che a distanza propone un suggestivo confronto che sa di derby tra Fabrizio Miccoli e Antonio Cassano. Una sorta di sfida nella sfida per i due talenti. “Il Lecce dovrà giocare come sa”, ha detto Moriero alla vigilia della gara. Le motivazioni non mancano al tecnico così non mancheranno ai giocatori che saranno protagonisti su un palcoscenico da serie A.

I giallorossi sono consapevoli della caratura dell’avversario, il Parma nell’ultima stagione si è classifico al decimo posto nel massimo campionato di calcio italiano. Rispetto ma nessun timore per un avversario che rimanda alle sfida disputate in serie A non piu’ tardi di pochi anni fa.

Sono questi i sentimenti che si respirano tra le maglie giallorosse. Non sarà una gara facile per il Lecce a causa anche delle tante defezioni che il tecnico lamenta. Molti dei suoi infatti non sono disponibili per il match. Tra infortuni, problemi di visto, e una squalifica Moriero è costretto a ridisegnare in parte il suo lecce facendo di necessità virtu’ nel tentare l’assalto al tardini.

I ducali dal canto loro, sono all’esordio in Coppa Italia e mister Donandoni, da buon conoscitore di calcio, ha lanciato l’allarme: guai a sottovalutare questo lecce, squadra pericolosa e tecnicamente valida. Nella squadra emiliana ci saranno anche 5 ex giocatori giallorossi.

Si tratta di Mesbah, Munari, Pavarini, Rispoli e Valdes. Impresa dunque difficile ma non impossibile per il lecce che puo’ continuare a stupire affidandosi al suo 442 con Perucchini tra i pali, Vinetot e Ferrero centrali, Rullo a destra e Nunzella a sinistra, a centrocampo Falcone , Bellazzini  Bogliacino  e Salvi  in avanti Miccoli e Zigoni. Questa potrebbe esser al provbabile formazione.

Calcio d’inizio alle 20,45 con direzione di gara affidata al signor Gervasoni.

 

 

foto Us Lecce