Minaccia rumeno e tenta di picchiare carabinieri: arrestato 62enne

carabinieri

GINOSA- Nel pomeriggio del 14 agosto, i militari  sono intervenuti in contrada Stornara, agro del comune di Ginosa , per  un’accesa discussione scaturita, per futili motivi, tra il 62ENNE FINITO IN MANETTE ed cittadino di nazionalità rumena, domiciliato in quella Contrada. L‘uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti durante la lite avrebbe imbracciato un fucile da caccia puntandolo all’ indirizzo del rumeno.

I Carabinieri hanno DECISO DI CONTROLLARE LE ARMI DETENUTE DALL‘ UOMO che però, al fine di sottrarsi all’attività di polizia, ha inveito prima verbalmente contro i militari, PASSANDO POI ALLA TENTATA AGGRESSIONE AI CARABINIERI con calci e pugni.

Una volta bloccato  sono stati trovati dietro la porta d’ingresso dell‘ abitazione del 62enne, due fucili da caccia, regolarmente detenuti e denunciati, uno dei quali con cartuccia in canna. ARMI SEQUESTARTE ED avviata la pratica per la revoca del porto d’armi.

Il 62enne  è stato arrestato in quanto ritenuto responsabile dei reati di violenza, minaccia e resistenza a P.U. e DI minaccia grave.