Otranto, forte vento e mare agitato: soccorsa imbarcazione e salvato surfista

guardia costiera

OTRANTO- Per l’odierno giorno di Ferragosto non sono mancati gli interventi a mare e a terra degli uomini coordinati dal Comandante Gian Marco Miriello.  Nel pomeriggio è stata soccorsa una imbarcazione a vela, con tre persone a bordo, in difficoltà nelle acque antistanti Capo D’Otranto. E’ stata immediatamente inviata una motovedetta specializzata  della Guardia Costiera di Otranto in ricerca e soccorso che, considerate le precarie condizioni del mare, ha subito trasbordato e portato a terra il minore imbarcato, procedendo successivamente ad  assistere l’unità sinistrata fino all’ingresso in porto.

Contemporaneamente, sull’altro versante del Circondario, un surfista in difficoltà è stato soccorso dal gommone della Guardia Costiera idruntina, in servizio di pattugliamento per l’operazione “Mare Sicuro 2013”, a circa 300 metri dalla battigia in località Baia degli Alimini. Nonostante il forte vento ed il mare agitato, il surfista è stato recuperato e condotto a terra in buone condizioni, anche con l’ausilio dell’assistente bagnanti dello stabilimento “Serra Alimini 2”. Durante la fase del rientro gli stessi militari del gommone suddetto fornivano ausilio ad altri surfisti e canoisti intenti nel rientro sulla spiaggia.