Ferragosto di lavoro e sicurezza

Corpo Forestale

BRINDISI- E’ il giorno più atteso delle vacanze, quello che segna il clou dell’estate, con il tutto esaurito nelle località turistiche, spiagge prese d’assalto anche da chi non è un appassionato di bagni e tintarella e strade cittadine deserte, con le saracinesche abbassate a farla da padrone.

Ferragosto 2013 segna il tutto esaurito nel Salento e regala ore di relax e divertimento a tutti, o quasi. Già perchè accanto ai tanti che il 15 agosto spengono cellulari e pc per godere appieno dell’estate, ci sono, per fortuna,anche coloro che lavorano senza sosta sosta per garantire la sicurezza pubblica, vigilando sull’incolumità di tutti. Dagli operatori di 118 e pronto soccorso, alle Forze dell’ordine, ai vigili del fuoco senza tralasciare polizia municipale, capitaneria di porto, corpo forestale dello Stato e protezione civile, sono tanti coloro per cui Ferragosto significa essere in prima linea per consentire una giornata di festa senza incidenti.

Massima attenzione è rivolta alla circolazione veicolare, in queste ore da bollino rosso sulle strade salentine, prese d’assalto da turisti e villeggianti.

I consigli sono sempre gli stessi, come sottolineato dal comandante della polizia municipale di Brindisi, Teodoro Nigro: in  prima linea anche gli uomini del Corpo Forestale dello Stato: in queste ore, in tutta la regione, saranno in azione 70 pattuglie per un totale di oltre 150 unità.

In caso di avvistamento di un incendio occorre chiamare il 1515 o il 115, ma importante è anche prevenire le fiamme

Per vivere un Ferragosto sicuro, dunque, le regole sono sempre quelle della prudenza, del rispetto e del buon senso: per garantire una giornata di serena proprio a tutti