Eternit abbandonato nella campagne e dimenticato dal Comune di Franavilla

eternit

FRANCAVILLA FONTANA- Eternit abbandonato nelle campagne, solita e triste realtà negli agri extraurbani della provincia e, nella fattispecie, in quello di Frnacavilla Fontana, contrada Forleo Superiore, dove, qualche tempo fa, in piena notte, qualcuno si è preso la briga di scaricare, nei pressi di alcuni bidoni della spazzatura ancora presenti nella zona, decine di lastre del pericoloso e cancerogeno fibrocemento.

Fin qui, nulla di strano. Peccato che l’episodio risalga a quasi due settimane fa. E che l’eternit sia ancora lì, in bella mostra, proprio nei pressi della strada provinciale che collega la Città degli Imperiali ad Ostuni. Materiale altamente pericoloso, lo ripetiamo.  Non a caso, una segnalazione in tal senso era già stata fatta dai residenti della zona, piuttosto popolosa in estate. Nel frattempo, dato che le lastre venivano puntualmente frantumate in polvere dal passaggio delle auto, sono anche state ammassate da qualche coraggioso (o incosciente) su un lato della stradina.  Eppure, dopo, i vigili urbani del locale comando avevano effettuato un sopralluogo. Quindi, come da protocollo, l’informativa è stata trasferita agli uffici competenti. Ovvero, l’ufficio tecnico.

Abbiamo provato quindi a contattare il Comune di Francavilla Fontana. Il numero del centralino è quello impresso sul sito istituzionale. Purtroppo, però, come già capitato in passato, dopo un attesa di una decina di minuti, abbiamo desistito. Nessuno, infatti, ha risposto alla nostra telefonata