S.Foca, padre e figlia richiano di annegare: salvati dai bagnini

Ambulanza

SAN FOCA- Tragedia sfiorata nelle acque di San Foca. Si è temuto il peggio per un padre, agente di polizia presso la questura di Bari, in vacanza nel Salento, e per la figlia 13enne.

Il mare era agitato, ma la piccola ha fatto lo stesso il bagno ma ha avuto avuto difficoltà a ritornare alla riva. Il padre si è subito tuffato image (1)per salvarla, ma anche lui è stato travolto dalle correnti. Subito si sono attivati i bagnini e la guardia costiera.

I due sono stati tratti in salvo, ma ad un certo punto il padre è crollato a terra privo di sensi. I bagnini hanno così immediatamente effettuato un massaggio cardiaco e sono riusci a salvarlo: poco dopo l’uomo ha infatti ripreso conoscenza.

Padre e figlia sono stati affidati alle cure dei sanitari e ora stanno bene.