Otranto, barca incustodita rischia di schiantarsi sugli scogli: salvata in tempo

otranto-guardia-costiera

OTRANTO- Quella che doveva essere una tranquilla giornata di mare all’interno della Baia di Otranto, stava per trasformarsi in qualcosa di decisamente poco piacevole.

E’ quello che è accaduto ad una coppia in vacanza che aveva deciso di gettare l’ancora nella baia della città idruntina, andando poi in città lasciando la barca incustodita. E proprio a causa della forte mareggiata in corso, che ha visto la città dei Martiri spazzata da una tramontana particolarmente tesa, la stessa barca ha iniziato ad avvicinarsi pericolosamente alla scogliera a causa della poca aderenza dell’ancora sul fondale e stava andando a schiantarsi nell’area sottostante il piazzale degli Eroi.

Immediatamente sono scattati i soccorsi da parte della Guardia Costiera di Otranto che ha inviato sul posto una propria motovedetta la quale, anche grazie all’ausilio della locale cooperativa ormeggiatori, è riuscita a prendere giusto in tempo a rimorchio l’unità, allontanandola dalla scogliera ed evitando, così, non solo il grave danneggiamento della stessa ma anche un eventuale e potenziale danno ambientale (a causa del carburante presente a bordo della barca). La velocità e la tempestività di intervento sono stati fondamentali per il buon esito dell’operazione, le cui cause sono attualmente al vaglio dei militari, per gli eventuali profili di responsabilità.