Noleggio acquascooter “fuori orario”, sanzione di mille euro

acquascooter

OTRANTO- Week end di controlli da parte degli uomini del Circondario Marittimo di Otranto per quanto riguarda le attività idrosciatorie e l’utilizzo di acquascooter. Anzi, proprio durante tale attività è stata elevata una sanzione di circa 1000 euro ad uno dei gestori interessati, per irregolare tenuta dei registri e per aver noleggiato acquascooter in orari preclusi dalla vigente Ordinanza di sicurezza balneare.

Inoltre varie pattuglie, nella notte di S. Lorenzo, hanno battuto il territorio per effettuare controlli sull’eventuale accensione di fuochi sulle spiagge, procedendo ad effettuare numerosi interventi preventivi all’interno delle aree pinetate di Otranto.