Mix di alcol e droga in campeggio, ragazza di 16 anni in ospedale

ospedale Pieve di Cadore

BELLUNO- Una festa tra amici finita male, e il copione sembra ripetersi: alcol , droga, abusi di ogni genere e a pagarne le conseguenze sono spesso ragazzini, in questo caso una 16enne leccese, di Galatina,  che dopo una festa tra amici organizzata in un campeggio di cortina d’ampezzo, dove era in vacanza , è finita in ospedale. Il referto medico parla di uno stato di shock per presunta intossicazione da sostanze stupefacenti. 

La 16enne è stata soccorsa in ambulanza e trasportata nell’ospedale di Pieve di Cadore al termine di una notte brava dove musica, alcol e stupefacenti non sono mancati. Una festa interrotta dall’arrivo dei carabinieri di Cortina d’Ampezzo che hanno perquisito le tende ed hanno recuperato una serie di dosi di sostanze stupefacenti individuando otto minorenni. La loro posizione è ora al vaglio dei militari.

La ragazza non è in pericolo di vita. Ha partecipato , come gli altri al festino improvvisato nel campeggio, ma il suo fisico non ha retto. I carabinieri la ascolteranno, insieme agli altri, non appena stara meglio. Vogliono cercare di capire chi abbia rifornito il gruppo di minorenni.

La 16enne leccese è stata subito raggiunta in ospedale dai genitori. Erano in vacanza a cortina tutti insieme, la il notte di s. lorenzo la ragazza ha preferito trascorrerla da sola.