Va ai domiciliari anche l’ultimo dei tifosi arrestati dopo Lecce-Carpi

scntri-lecce-carpi

LECCE- Torna il libertà l’ultimo degli ultrà arrestati dalla digos per gli scontri al Via del mare dopo il match Lecce-Carpi dello scorso 16 giugno.

Andrea Bufano, 36enne leccese, è stato scarcerato per insussistenza di gravi indizi di colpevolezza. Il tribunale del Riesame ha infatti accolto la tesi difensiva del legale del 36enne, l’avvocato Giuseppe Milli ed ha limitato i fatti indicando sue responsabilità nell’invasione di campo, e non nella resistenza aggravata a pubblico ufficiale.

Bufano Andrea ha prodotto al Tribunale un video di Raisport che dimostrava la propria assoluta estraneità ai fatti così’ come contestati nelle informative della Digos Questura di Lecce che avrebbero individuato nel predetto colui che poneva atti di resistenza nei confronti degli stewards.