Taranto, ritrovata anziana scomparsa

carabinieri

TARANTO- Si è conclusa positivamente la storia di una anziana donna, affetta da crisi depressive, che era scomparsa nel centro di Taranto. Nella tarda serata di ieri è stata denunciata ai carabinieri la scomparsa di una donna affetta da ripetute crisi depressive, che aveva scritto una lettera a mano in cui spiegava di volersi suicidare. È stata la figlia ad allertare subito i carabinieri. La signora si era allontanata a piedi già da diverse ore. I militari hanno immediatamente messo in atto il “Piano Provinciale per la ricerca di persone scomparse” istituito dalla Prefettura di Taranto. La ricerca si è concentrata al centro cittadino, nel quartiere Città Vecchia – Borgo, con numerose pattuglie impegnate. Intorno all’una di notte è arrivata la notizia “liberatoria”.

La donna era stata rintracciata, stremata ed alla disperata ricerca di aiuto, nei pressi di Piazza Ebalia. Soccorsa e trasportata al SS. Annunziata, per le cure sanitarie necessarie, dopo alcune ore, ha potuto riabbracciare i suoi cari.