Colpi di pistola contro polleria di San Pio

polli

LECCE- Cinque colpi di pistola ed un mistero da chiarire. Avvertimento, a suon di spari, nella notte, in Via delle Anime, a Lecce, nel rione San Pio. Presa di mira la Polleria. 5 i colpi esplosi contro la saracinesca dell’esercizio commerciale che, in questo periodo, risulta inattivo. Anzi, a voler essere precisi, le pistolettate sono state indirizzate proprio al cartello giallo con la scritta “chiuso per ferie”.

A dare l’allarme, spaventata dal fragore delle esplosioni, è stata una donna che abita nella stessa via, e che han immediatamente avvisato il 113. Sul posto è arrivata una pattuglia delle Volanti che, insieme alla Scientifica, ha eseguito i primi rilievi. I colpi sembra siano stati esplosi da una calibro 8.

Un anno fa circa, la stessa Polleria, finì al centro di un episodio simile. In quell’occasione furono esplosi quattro colpi di fucile, sempre contro la saracinesca.

Se ci siano collegamenti o meno, fra i due attentati, lo appureranno gli accertamenti.

Una cosa è certa, da alcuni mesi è cambiata la gestione del negozio, passata adesso nelle mani di una 32enne leccese. Resta da capire chi sia il vero destinatario dell’intimidazione.

La risposta arriverà solo dopo le indagini avviate dalla Squadra Mobile della Questura di Lecce.

Foto Antonio Castelluzzo