Con la ruspa nel centro commerciale: furto da 100mila euro all’Ipercoop

ipercoop

BRINDISI- Camion e cumuli di terra per bloccare le vie d’accesso al centro commerciale, ed un cingolato per demolire la parete esterna ed entrare in azione.

Colpo da oltre 100mila euro ai danni dell’Ipercoop di Brindisi, nel centro Le Colonne, dove, poco prima dell’alba, una banda agguerrita e soprattutto ben organizzata, è riuscita ad intrufolarsi nel caveau della struttura e a scardinare tre casseforti all’interno delle quali erano custoditi gli incassi del fine settimana appena trascorso.

Dopo aver posizionato alcuni camion lungo la statale 7 e lungo la complanate, per bloccare il traffico, i complici, utilizzando una motopala, hanno divelto un cancello laterale buttando a terra la parete, conquistando così un varco utile per accedere ai forzieri.
Bottino alla mano, sono poi fuggiti a bordo di una Fiat Multipla, imboccando una strada di campagna piuttosto isolata.

La stessa auto, risultata rubata, è stata poi recuperata a ridosso dei binari ferroviari. Il mezzo è stato sequestrato e gli uomini della Scientifica stanno analizzando ogni elemento utile ai fini investigativi.
Dei malviventi nessuna traccia anche se le telecamere di videosorveglianza installate all’esterno del centro commerciale preso di mira hanno ripreso gran parte della scena.

I carabinieri della Compagnia di Brindisi, che si stanno occupando delle indagini, hanno acquisito le registrazioni. Ad agire, un numero imprecisato di persone, tutte incappucciate e tutte con un ruolo preciso da rispettare.
Intanto, nella mattinata sono stati registrati disagi alla circolazione. Per regolare la viabilità, è statpo necessario l’intervento della polizia municipale.