Minaccia di lanciarsi da un cavalcavia: agenti salvano 50enne

polizia

UGENTO-  Minacciava di suicidarsi buttandosi giù dal cavalcavia nel bel mezzo della strada statale 274. Per fortuna le volanti sono riuscite a intervenire in tempo e quindi a evitare il peggio.

E’ successo tutto questa mattina. Protagonista del folle gesto, una 50enne di Gemini (Ugento) che è stata notata da alcuni passanti.  Sul posto sono intervenuti gli agenti di Taurisano che si sono divisi in ”due gruppi”.  I primi, dal basso, hanno tentato di tranquillizzare la donna parlando con lei, mentre altri due sono saliti sul cavalcavia e sono riusciti ad afferrarla e bloccarla prima che potesse saltare da un’altezza di circa 10 metri.

Sembra che la donna fosse vittima di uno stato depressivo. Comunque, subito dopo, è stata trasportata al Ferrari di Casarano per un trattamento sanitario obbligatorio.