L’afa non scoraggia i turisti, città invasa dagli amanti del barocco

lecce

LECCE- Le temperature si aggireranno intorno ai 24 gradi. Una bella notizia? E no, perché quelle sono solo le minime, di notte e con un tasso di umidità intorno all’80%. Insomma abbandonate ogni speranza di poter respirare perché quella che ci aspetta è una settimana di fuoco. Anzi… di più.. infernale!

40 gradi sullo jonio, pochissimo meno sull’Adriatico. Da qualunque parte si vada a cercare un po’ di tregua, si troverà soltanto il solleone con annesse temperature da far schizzare la colonnina di mercurio. Chiamatelo Stige, Caronte, o come vi pare. E’ l’anticiclone africano che ci costringerà a ricerche forsennate di un po’ di venticello o, per i più fortunati, a lunghissimi bagni al mare. Per tutti vale sempre la stessa raccomandazione: vestiti leggeri, cibi freschi e leggeri, esposizione al sole solo nelle ore meno calde.

Almeno fino a ferragosto si andrà avanti così. Ma del resto, come cantava qualcuno,…. la chiamano estate….