Guardia di finanza contro traffici illeciti e abusivismo commerciale

Guardia di Finanza

TARANTO- Contrasto ai traffici illeciti e all’abusivismo commerciale. Nell’ultima settimana sono state eseguite diverse operazioni della guardia di finanza nel territorio ionico. Le pattuglie impiegate, hanno eseguito numerosi controlli nei confronti di autoveicoli ed attivita’ commerciali, con particolare riguardo alle localita’ di maggior afflusso turistico. A Taranto i “baschi verdi” hanno controllato diversi automezzi, sequestrando un’autovettura per mancanza di copertura assicurativa. In pieno centro sono stati poi sequestrati un centinaio di cd e dvd illecitamente riprodotti nei confronti di alcuni cittadini extracomunitari e per due venditori abusivi di cozze sono scattate le sanzioni amministrative. In citta’ vecchia, sono state sequestrate numerose dosi di sostanze stupefacenti, tra eroina e cocaina, con la denuncia a piede libero di due persone, provenienti dal materano, e la segnalazione al prefetto di un giovane assuntore.

A Manduria e San Pietro in Bevagna, i finanzieri hanno sottoposto a sequestro una tonnellata di prodotti ortofrutticoli, verbalizzando 6 persone sprovviste di licenza per il commercio ambulante. A marina di Lizzano una persona e’ stata denunciata all’autorita’ giudiziaria in quanto trovata in possesso di una chiavetta usb in cui erano illecitamente registrati brani musicali in formato mp3.

 

A Ginosa marina e Palagiano, le fiamme gialle di Castellaneta hanno sottoposto a sequestro centinaia di capi ed accessori di abbigliamento contraffatti come scarpe, borse, occhiali da sole e  magliette nei confronti di diversi cittadini extracomunitari. Infine, nei pressi del casello autostradale di Palagianello e’ stato fermato e segnalato al prefetto un giovane assuntore di sostanze stupefacenti, trovato in possesso di alcune dosi di marijuana.