Abbandono rifiuti, tolleranza zero per gli incivili

cassonetti rifiuti

BRINDISI- Tolleranza zero nei confronti di cittadini che non rispettano le regole nel conferimento dei rifiuti. Partiranno nei prossimi giorni i controlli della Polizia Municipale per individuare i cittadini che abbandonano indiscriminatamente i rifiuti nella città di Brindisi. Il comandante dei vigili urbani, col. Teodoro Nigro, provvederà a organizzare una squadra di agenti municipali in borghese che avranno il compito di verificare il rispetto delle ordinanze sindacali per il conferimenti dei rifiuti, la raccolta differenziata e le deiezioni canine.

La decisione è scaturita da un incontro che si è tenuto questa mattina nella sala giunta di Palazzo Nervegna in cui erano presenti i referenti della società Monteco, Multiservizi, Asl, e le isitutzioni comunali. A partire dai prossimi giorni, Monteco e Multiservizi, metteranno in campo delle attività coordinate di pulizia nei quartieri della città.

Durante l’incontro i referenti dell’Amministrazione comunale hanno evidenziato la necessità di intraprendere un lavoro sinergico tra le ditte incaricate per una più incisiva manutenzione del verde nella città di Brindisi. La riunione è giunta in seguito ad una serie di segnalazioni pervenute all’ufficio igiene urbana nelle quali si evidenziava il consistente abbandono di rifiuti sul territorio urbano ed extra urbano.

Un vero e proprio porcile, in alcuni casi anche certificato dalle nostre telecamere che, più volte, hanno scovato grandi discariche a cielo aperto. La Asl, infine,  si è resa disponibile a collaborare ad iniziative coordinate con la Polizia Municipale per controllare i comportamenti dei cittadini nonché l’operato delle ditte Monteco e Multiservizi.

Insomma, tolleranza zero, questa la promessa.