Mancate bonifiche, centristi interrogano la regione Puglia

rollo

BRINDISI- “Ancora una volta è stata penalizzata la città di Brindisi per non aver ricevuto quanto stabilito, che avrebbe permesso di bonificare e quindi liberare le aree perimetrate per 12 anni”
A dichiararlo con una nota le segreterie cittadine di Udc e Noi centro, riunite con il consigliere regionale e presidente dell’Asi Marcello Rollo, in merito in merito alle problematiche relative alle bonifiche promesse e mai finanziate per la zona industriale di Brindisi.

“Oltre al danno dell’inquinamento – si legge nel comunicato – abbiamo subito anche la beffa di fondi impegnati e mai stanziati per disinquinare le nostre aree industriali.

Abbiamo dato mandato al nostro consigliere regionale Marcello Rollo – concludono i segretari –, di interrogare la regione Puglia, nella persona dell’assessore all’ambiente Lorenzo Nicastro, sulle mancate bonifiche per la zona industriale di Brindisi”.