Ratificato accordo TAP, M5S: “Il Pd fa passare tutto sotto silenzio”

percorso gasdotto TAP

LECCE- Oggi, in Commissione Esteri è stato votata la ratifica del trattato TAP tra Italia-Grecia e Albania per la costruzione del gasdotto Tap, alla presenza di soli 2 senatori PDL e 7 del PD e con la sola opposizione dei tre rappresentanti del Movimento 5 Stelle. Movimento, che polemizza aspramente con i democratici: “Avevamo chiesto- dicono i parlamentari di Grillo-  di ascoltare le istituzioni locali contrarie con un coinvolgimento diretto della cittadinanza. Tutto questo ci è stato impedito, perchè i senatori del Partito Democratico, invece di accogliere la nostra proposta, hanno preferito schiacciarsi sulle posizioni del PDL. Con tanti saluti alla trasparenza e alla partecipazione dei cittadini”.

Tap, ma solo Tap, è stata ascoltata, oggi, inoltre, in Commissione Industria del Senato, su richiesta del senatore brindisino, sempre del Pd, Salvatore Tomaselli, che difende la sostenibilità ambientale dell’opera e dice che, in Commissione, “il Consorzio TAP ha ricostruito la lunga attivita’ di indagine tecnica e di confronto con le comunita’ locali che hanno preceduto la scelta di localizzare lungo la costa salentina di San Foca l’approdo della condotta sottomarina”.