D’Antini: “Chiedete aiuto ai mediatori familiari”

assessore-DAntini-Solero

LECCE- L’assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Lecce, Filomena D’Antini, interviene sulla tragedia che si è consumata ieri a Taurisano.

L ‘omicidio suicidio” scrive la D’Antini in una nota “racconta l’ennesimo dramma che nasce a seguito di una separazione coniugale. In situazioni come queste la famiglia non può e non deve essere lasciata sola. Sono convinta che con un percorso di mediazione familiare la famiglia non si sarebbe sentita sola e forse avrebbe potuto chiedere aiuto”.

Secondo l’assessore, la Mediazione familiare deve costituire un percorso obbligato per tutte la coppie che si separano e che, grazie all’aiuto di esperti nella gestione dei conflitti familiari, riescono a superare anche i momenti più difficili.

La provincia di Lecce, da sempre impegnata con il Centro per la Famiglia nelle attività di mediazione familiare, ha anche attivato una rete di protezione sociale attraverso i centri Antiviolenza e la casa rifugio.