Furto di rame, bottino caricato su un’auto rubata: in manette 21enne

arresto

SAN VITO DEI NORMANNI- Viene sorpreso a bordo di un’auto rubata pochi giorni fa a Salve, in provincia di Lecce, e con un carico di rame rubato. Finisce nei guai Francesco Colella, 21 enne di San Vito dei Normanni, arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della locale compagnia con l’accusa di furto aggravato e continuato, ricettazione e guida senza patente.

Il giovane è stato bloccato dai militari a bordo di un’auto rubata subito dopo aver asportato circa 500 metri di cavi di rame da un’abitazione in contrada Grande; lo stesso, inoltre, è risultato sprovvisto della patente di guida, mai conseguita.
Colella, in seguito a perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso anche di un gruppo elettrogeno, asportato la scorsa notte da un’abitazione in contrada Affarano.

L’arrestato è ora nella casa circondariale di Brindisi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.