Con la fiocina nella testa, l’aggressore fugge

'vito fazzi'

LECCE- Si è dato alla fuga ma è attivamente ricercato l’autore del ferimento avvenuto ieri pomeriggio nel campo sosta panareo, alla periferia di lecce. L’uomo, in preda ad uno scatto d’ira e dopo un furibondo litigio, ha impugnato un fucile da sub ed ha sparato contro Halil Berisa, trentatreenne del Montenegro. La fiocina ha colpito l’uomo alla testa e per lui è stato necessario il ricovero in ospedale. Guarirà in circa 30 giorni.  I carabinieri della Stazione di Lecce Santa Rosa e del Nucleo Operativo e Radiomobile  hanno sequestrato l’arma del delitto e avviato le indagini identificando l’autore . Si tratta di  un trentenne già noto che si è reso irreperibile ed è attivamente ricercato