Calcioscommesse: si discute di Lecce – Lazio. Penalità in vista?

calcioscommesse

LECCE- Prosegue la preparazione al campionato del Lecce targato Moriero nel ritiro di Villagrande Montecopiolo all’ombra, tra oggi e domani della prima udienza davanti alla Disciplinare della Figc, per la presunta combine che sarebbe avvenuta nel famoso Lecce-Lazio del maggio 2011 che vede la società giallorossa rispondere di responsabilità oggettiva.  Secondo i magistrati che seguono il caso, n quella occasione tre giocatori del Lecce avrebbero posto in essere, si legge testualmente “atti diretti ad alterare lo svolgimento ed il risultato della partita in questione, prendendo contatti e accordi diretti allo scopo indicato”.

I tre nomi in questione sono quelli di  Max Benassi, Antonio Rosati e Stefano Ferrario.  Il procuratore federale potrebbe richiedere anche sei punti di penalità per la società oggi in mano alla famiglia Tesoro, due per ogni suo tesserato coinvolto, ma non è da scartare, da parte dei legali del Lecce, nemmeno l’ipotesi della richiesta di patteggiamento che produrrebbe un sostanzioso sconto alla pena prevista dalle normative. Ad ogni modo, l’eventuale penalità verrò scontata nel prossimo campionato che per il Lecce sarà quello di Prima Divisione. E se la società è impegnata a seguire con molta attenzione l’evolversi della vicenda, la squadra agli ordini di mister Moriero prosegue la preparazione tecnico – tattica in ritiro, cercando semmai di tenersi lontana da voci destabilizzanti. Il tecnico ha impegnato i suoi ragazzi in quella che è stata la prima sgambatura di fatto.

Un test amichevole in famiglia, una partitella da due tempi di 25 minuti che probabilmente è servita anche a Moriero per trarre importanti indicazioni. Un solo gol per l’1-0 finale siglato dal neo arrivato Bozzi su assist di Miccoli. In campo c’era anche Gianmarco Zigoni che domani metterà nero su bianco il suo ingaggio dopo il passaggio dal Milan. L’attaccante ha goduto del permesso del club rossonero per il trasferimento in giallorosso. Un altro affare concretizzatosi sull’asse Lecce –Milan. Altro colpo di mercato è quello relativo alla riconferma del forte centrale difensivo Gilberto Martinez , trattativa lunga che si è conclusa nel migliore dei modi per il Lecce che ha fortemente spinto per trovare l’accordo con il giocatore. Martinez sarà legato alla società giallorossa da un contratto biennale.

Il costaricano raggiungerà i compagni nel ritiro di Montecopiolo mettendosi a disposizione di Moriero. Tramonta invece definitivamente la possibilità di vedere un altro leccese con la maglia giallorossa. Checco Lepore nonostante i tanti proclami di amore per la squadra della sua città seminati sui social network, rimasti inascoltati ha firmato per la Nocerina nonostante il pressing dell’Ascoli. E proprio nelle ultime ore la Nocerina avrebbe acquisito a titolo di prestito le prestazioni sportive di Malcore che dunque non indosserà la maglia del Lecce nel prossimo campionato.