Si lancia da un ponte sul Tevere: muore neretino

ponte_vittorio_emanuele

ROMA- Suicidio a Roma. A perdere la vita un neretino di 44 anni, che sarebbe precipitato dal parapetto del Ponte Vittorio Emanuele II finendo per impattare con la banchina sottostante, sul lungotevere degli Altoviti, Fatale l’impatto.

E’ acacduto nella notte. Alcuni testimoni lo avrebbero visto scavalcare il muretto e gettarsi nel vuoto ma le Forze dell’ordine stanno comunque indagando per cercare di avere un quadro completo dell’accaduto.