Lecce, Diniz: “Moriero è l’allenatore giusto. Con Miccoli faremo la differenza”

Diniz

LECCE- Esce Stefano Ferrario, entra Martinez. Sarà una pura coincidenza ma alla risoluzione consensuale del contratto con con Ferrario ha fatto seguito l’annuncio dell’accordo con Gilberto Martinez, 33 anni, difensore costaricano, il quale si è accordato con il Lecce per due stagioni.

Svincolato a fine giugno Martinez si era guadagnato le attenzioni di qualche società di serie B e anche estera. Qualche giorno fa, Antonio Tesoro aveva aggiornato tutti sulla trattativa con il difensore rivelando che Martinez aveva chiesto il doppio dell’ingaggio percepito durante i mesi di militanza nella squadra giallorossa. Già corteggiato la scorsa estate, Martinez è approdato nella società leccese solo a gennaio quando si accordò con Antonio Tesoro per un rinnovo automatico se avesse collezionato 11 presenze con un minutaggio minimo di 45 minuti.

Un calciatore con la sua esperienza può guidare la difesa davanti a Perucchini. Nelle ultime giornate del passato campionato Martinez è stato sicuramente tra i migliori e ha dovuto saltare la partita più importante, la finale di ritorno contro il Carpi, a causa dell’infortunio al ginocchio rimediato al Cabassi nella partita di andata. Nel pacchetto arretrato Francesco Moriero sta valutando Matteo Legittimo (al rientro dal prestito all’Ascoli dove ha giocato solo 5 partite da titolare). Altro difensore che Moriero sta seguendo con attenzione è Leonardo Nunzella, 21 anni, reduce dall’esperienza in Prima Divisione con la Paganese dove su 30 partite ne ha disputate 27 da titolare. Aggregato alla squadra che si sta allenando a Villagrande di Montecopiolo anche Erminio Rullo, 29 anni, reduce da un lungo periodo di inattività dopo aver chiuso nel 2012 l’esperienza con il Modena. Reduce dall’infausta stagione in giallorosso, oltre a Ronaldo Vanin, anche Marcus Diniz. Il brasiliano, di proprietà del Milan, è tornato al Lecce su esplicita richiesta, ha detto Tesoro, di Moriero. Intv.

A disposizione del tecnico giallorosso Moriero c’è Gianmarco Zigoni, attaccante di 22 anni, nell’ultima stagione prima a Vercelli (un solo gol) dopo ad Avellino dove ha realizzzato 6 reti contribuendo alla promozione dei biancoverdi alla serie B. In Irpinia aveva lasciato il segno nella stagione 2010-2011 con 11 sigilli in 30 partite.

A seguire Zigoni in giallorosso potrebbe essere Giacomo Beretta, ultimo campionato al Pavia dove ha firmato 10 gol.

Infine Benassi non è presente nel ritiro giallorosso. Il portiere affronterà il dibattimento in  merito all’inchiesta sul Calcioscommesse che lo vede coinvolto.