Lite a Porta Rudiae, accoltellato venditore ambulante

vito fazzi

LECCE- Dopo la lite  del pomeriggio, seguita da un accoltellamento ai danni di un tunisino, in via Colaci, in serata è accaduto un altro simile  episodio nei pressi di Porta Rudiae.

Stando a quanto pervenuto, intorno alle 22.00  ci sarebbe stata una lite tra un venditore ambulante, Alessandro Laudizi classe ’66,  e un uomo, al momento non identificato. Il primo è stato accoltellato con tre colpi al fianco, all’addome e al braccio. E’ stato trasportato al Fazzi, ma fortunatamente non è grave.

L’aggressore, invece, è stato fermato e portato in Questura.