Tenta furto in un bar: denunciato

carabinieri

SALICE- Questa notte, alle ore 03.00 circa, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Campi Salentina hanno intercettato un ragazzo del 1977, A.M., nato a Campi e residente a Salice, resosi immediatamente prima reo di tentato furto presso il bar “Canapè”, in Salice Salentino. I militari, accorsi in loco a seguito di un allertamento della Centrale operativa di Lecce, hanno visto da lontano due giovani che alla loro vista si sono dati alla fuga. Sono riusciti a raggiungere solo uno di essi: A.M. in tasca aveva un cacciavite e una chiave particolare: successivamente si è capito che si trattava della chiave per aprire la macchinetta cambia soldi sita nel suddetto bar. Nel bar, da dove non era stato asportato ancora nulla, infatti, la macchinetta era aperta. A.M., su disposizione A.G. competente, è stato deferito in stato di libertà per il reato di tentato furto aggravato.