Sanza lascia l’Udc: “Partito superato e senza programma”

sanza

LECCE- In una lettera inviata al segretario nazionale dell’Udc, l’on. Angelo Sanza ha comunicato la decisione di “rassegnare le dimissioni da segretario regionale della Puglia.

“Sono venute meno le condizioni politiche-organizzative che mi erano state affidate all’unanimità nell’ultimo congresso regionale” scrive, aggiungendo che la sua è una decisione irrevocabile.

“Dopo i ripetuti insuccessi elettorali, la mancanza di una seria strategia politica volta al buon governo del Paese e delle nostre comunità” prosegue l’on. Sanza “non posso più ritrovami in un partito ingessato dalle alchimie e dalla contraddizioni di alcuni, che hanno preferito i riposizionamenti e le convenienze personali a seconda delle stagioni, senza perseguire una offerta politica coerente all’impegno dei tanti dirigenti, amministratori ed elettori che hanno sempre mostrato di essere interessati a voler costruire una grande casa dei moderati.”