Notte di roghi tra Trepuzzi e San Foca

AUTO1

LECCE- È stata una notte di incendi, da un capo all’altro della provincia. Una notte che ha tenuto impegnati sino all’alba i vigili del fuoco e le forze dell’ ordine. A Trepuzzi, poco dopo la mezzanotte, qualcuno ha appiccato il fuoco nel recinto dell’ autosalone Devicar, sulla provinciale che collega Trepuzzi a Squinzano. Le auto, 4 in tutto, tutte usate, erano parcheggiate nel recinto della struttura. Chi ha appiccato il fuoco ha scavalcato il muro e le ha cosparse di benzina. Una Punto, una Clio , una Atos ed una Mazda, in esposizione per la vendita, sono state distrutte dal fuoco.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della compagnia di Campi  Salentina che hanno ascoltato il proprietario, un 43enne di San Pietro Vernotico. A spegnere le fiamme sono stati i vigili del fuoco.

Altre auto in fiamme nel cuore della notte questa volta sul litorale adriatico, nei pressi dell’ex centro d’accoglienza per immigrati Regina Pacis, a ridosso sul mare. Intorno alle due si sono scatenate le fiamme su una Punto ed una Peugeot. Erano parcheggiate a ridosso della spiaggia, mentre i proprietari erano ad una festa in un lido vicino. I carabinieri e la polizia sono intervenuti sul posto appena scattato l’allarme,  e dopo aver raccolto la denuncia dei proprietari stanno cercando di capire cosa sia accaduto, se si sia trattato di un incendio doloso o di un incidente.

A Cerfignano invece, frazione di Santa Cesarea, a causare un incendio in un’abitazione di via De Amicis e poi all’auto parcheggiata davanti casa è stata la furia di un 69enne al culmine di un litigio con la moglie. Mario Cotardo, dopo aver minacciato la donna con un coltello e dopo averla picchiata

e costretta a rifugiarsi in casa di una vicina , ha cosparso di liquido infiammabile l’abitazione e la Fiat Panda in uso alla donna e poi ha appiccato le fiamme. I vigili del fuoco hanno trovato anche una tanica di benzina.   Gli arredi e l’auto sono andati completamente distrutti. Mario Cotardo è stato ammanettato subito dopo dai cc mentre la donna è stata curata in ospedale. Era sotto choc e ferita.

AUTO2

 

Foto Antonio Castelluzzo