Ilva, il Riesame respinge l’appello della difesa: Florido resta ai domiciliari

florido

TARANTO- Il Tribunale del Riesame di Taranto ha respinto l’appello con il quale la difesa chiedeva la revoca degli arresti domiciliari per l’ex presidente della Provincia di Taranto Gianni Florido (Pd), coinvolto in una delle inchieste sull’Ilva. La stessa istanza della difesa era stata rigettata dal gip Patrizia Todisco il 13 giugno scorso. Florido è accusato di concussione per le presunte pressioni esercitate per fare autorizzare la gestione di una discarica interna al siderurgico.