Furto in abitazione, arrestata la colf

carabinieri_arresto

TARANTO- I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno tratto in arresto Maria PANARELLI, 58enne tarantina, collaboratrice domestica, sorpresa per furto ai danni della famiglia per cui lavora.Di recente, più volte si erano verificati piccoli furti nella stessa abitazione. Dopo l’ennesimo episodio, la proprietaria ha deciso di denunciare sospettando della domestica. Ieri la padrona di casa si è accorta del furto di alcuni oggetti in oro e mentre la domestica si trovava ancora nella sua abitazione ha allertato i Carabinieri. I militari hanno bloccato la “colf” che ha prima simulato uno svenimento, poi ha tentato di disfarsi della refurtiva, abilmente occultata in un fazzoletto di carta celato nel reggiseno, gettandola dalla finestra. Le indagini  hanno accertato che tutti i precedenti furti erano stati sempre commessi dalla donna. La  donna è stata condannata per direttissima e scarcerata.