Cittadinanza onoraria all’artista Saba Anglana

Saba Anglana

CAMPI SALENTINA- Fineterra, storie di passaggi, è sbarcata anche a Campi Salentina. La rassegna promossa dall’assessorato alla cultura della Provincia di Lecce è approdata nella sala consiliare del comune di Campi per la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria all’artista italo somala Saba Anglana.

Una cerimonia partecipata, alla presenza del presidente della provincia Antonio Gabellone, della vicepresidente Simona Manca, del prefetto Giuliana Perrotta e naturalmente del sindaco Roberto Palasciano che ha accolto ufficialmente  la giovane cantante nella comunità che molti anni prima ha accolto lei e la sua famiglia.

Le origini di Saba Anglana sono infatti salentine: il padre era di Campi, e qui ha vissuto insieme alla moglie e ai figli. Un ritorno a casa per l’artista che nella sua musica coniuga da sempre Africa e Italia e che da anni è impegnata nelle battaglie umanitarie per l’altra sua patria, l’ Africa ed il suo popolo.

La cerimonia ha coinciso con il Forum Internazionale della solidarietà e della responsabilità sociale Mundi, organizzato dall’associazione nazionale Salvatore Calabrese onlus che svolge attività di solidarietà sociale grazie a risorse umane che mettono a disposizione tempo e professionalità.   Le strade e le piazze di Campi si sono colorate con i profumi e i colori dell’ Africa , in un incrocio di voci, costumi e tradizioni. Musica e danza , arte e cibo, in un percorso che ha accompagnato i visitatori in un mondo variopinto e lontano.