Enel, oggi il giorno di “Mister X”

enel basket

BRINDISI- Il mistero avvolge il mercato dell’Enel Brindisi. Nella giornata di oggi dovrebbe arrivare nella sede di contrada Masseriola il fax firmato da un ignoto giocatore  il cui nome però resta top secret . Si conosce solo il ruolo. Si tratta di un play maker proveniente da una prestigiosa Univeristà statunitense. Stessa strategia adottata dalla dirigenza adriatica anche per la guardia: si punta ad un altro americano, dotato di un buon tiro e capace di far divertire. In poche parole un altro Gibson. Ma sembra che la dirigenza sia complessivamente al lavoro per  l ‘acquisto di 3 giocatori americani e quattro con lo status di comunitario.insomma, se le due operazioni andassero in porto i giochi potrebbero dirsi quasi conclusi dal momento che resterebbero scoperti due soli slot per le ali piccole.  Infine, bisognerà lavorare sul settori lunghi che necessita di almeno tre giocatori tra centri e ali grandi.  Anche in questo caso le trattative sono in fase  avanzata.