Rubava carburante dallo yacht incagliato: arrestato 44enne

yacht-naufragio2

BRINDISI- Proseguono gli episodi di sciacallaggio ai danni dello Yacht Sale & Pepe, ancora incagliato alla diga della sciaia dopo il tragico naufragio di mercoledì. I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno tratto in arresto il 44enne del posto Giuseppe Tedesco, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso dai militari mentre asportava il carburante e l’apparato radio dal natante incagliato.

Con lui vi era un complice in via di identificazione che, alla vista dei militari operanti, è riuscito a dileguarsi. Tedesco sarà processato per direttissima con l’accusa di furto aggravato.