Tenta furto nella cantina di un condominio: denunciato

polizia

LECCE- Nella tarda mattinata di ieri, il personale dipendente si è recato  in Viale Gallipoli dove è stato segnalato un  tentato furto presso una cantina adibita a deposito biciclette, in uso dei residenti del condominio.

Sul posto  la richiedente ha riferito di aver visto la porta della cantina socchiusa e con la luce accesa e ha notato un giovane con carnagione scura che stava uscendo e si dirigeva verso il portone della scala per poi nascondersi nel vano scale del condominio accanto. Avendo intuito che poteva trattarsi di un ladro, la donna ha così chiesto  l’intervento della Polizia con il telefono cellulare, mentre il ladro tentava la figa uscendo dal cancello riservato al passaggio pedonale e correndo in direzione della Chiesa “del Carmine”.

La volante intervenuta ha constatato  la rottura del lucchetto della porta della cantina e, acquisita la descrizione del giovane l’ha diramata alle volanti in zona, una delle quali, in via Lombardia ha fermato un giovane extracomunitario avente abbigliamento e caratteristiche fisiche identiche a quelle descritte.

Lo stesso  identificato per K. Y., marocchino del’84 , è stato sottoposto a perquisizione a seguito della quale si è rinvenuta nello zaino una cesoia ed un lucchetto reciso. K.Y. riconosciuto dalla richiedente senza ombra di dubbio come l’uomo visto poco prima nella cantina, è stato denunciato in stato di libertà per tentato furto e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.