Sfascia 2 auto, poi aggredisce automobilista e agenti: nei guai 36enne di Scorrano

polizia

RIVALTA- Nei guai F.G., un 36enne di Scorrano, domiciliato attualmente a a Rivalta, frazione di Reggio Emilia. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, domenica mattina l’uomo ha iniziato ad aggirarsi a torso nudo per via Gagarin, con in mano due pesi da palestra con cui ha sfasciato alcune auto.

A una prima vettura ha sfondato uno specchietto, a un’altra  ha scagliato i pesi contro il deflettore e il lunotto ferendosi a una mano. In quest’ultimo mezzo erano presenti anche un uomo e una donna, che fortunatamente non sono stati colpiti  dalle schegge di vetro. All’uomo però, che in seguito è sceso dall’auto per chiedere spiegazione in merito al folle gesto,  il 36enne avrebbe sferrato un pugno in pieno volto.

Qualcosa di davvero allucinante, tanto che in zona sono giunte pochi minuti dopo le volanti. Per rintracciare il salentino, gli agenti hanno seguito le tracce di sangue lasciate dalla sua ferita. Quindi sono giunti presso la sua abitazione dove hanno rinvenuto i pesi da palestra macchiati di sangue. Poco dopo è anche rincasato il 36enne che ha iniziato a inveire contro i poliziotti con violenza, tanto che è dovuto intervenire anche il personale del 118 per riportarlo alla calma.

Alla fine il salentino è stato denunciato per lesioni, danneggiamento aggravato, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.