Veglie apparecchia la tavola per i sapori del santo palato

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

VEGLIE- Il centro storico di Veglie si veste di sapori antichi e mai banali, quelli che risvegliano il gusto dello stare insieme nelle sere d’estate più calde e che parlano fortemente di salento. Terra Arsa, associazione culturale del posto molto attiva nell’organizzazione di eventi e non solo, ha apparecchiato la tavola de “il mercatino del santo palato”. Da venerdì 12 luglio a domenica 14, i piatti tipici della nostra tradizione sono stati protagonisti assoluti, insieme ai vicoli ed agli scorci più belli di veglie, in cui assaporarli. Tutti conditi da olio genuino ed innaffiati da calici di ottimo vino.

È stato un successo: gli stand sono stati presi d’assalto da chi questi gusti li conosce, perchè ci è cresciuto -sapori che rievocano le cose buone preparate dalle nonne e dalle mamme-, ma anche dai turisti, arrivati nel salento per godersi le sue bellezze ed il suo mare unico, manche per l’enogastronomia di altissima qualità riconosciuta e ormai rinomata in ogni angolo del mondo.

L’evento è stato realizzato con il patrocinio del comune di veglie, in collaborazione con il Gal Terra d’Arneo, ma anche grazie al supporto di alcuni imprenditori locali, che coinvolti nell’iniziativa, che credono fortemente nell’investimento nei prodotti della propria terra.
E il mercatino del santo palato è stato anche racconto della storia dei frantoi ipogei, musica popolare e divertimento per i più piccoli.
In una parola, tutto ciò che parla del salento e della proverbiale ospitalità della sua gente.