Ruba 700 chili di rame da azienda: arrestato

RUGGIO LUCIO

LECCE- Ruba matasse di cavi di rame legandoli alla propria auto con una corda, ma viene   arrestato in flagranza di reato. In manette è finito Lucio Ruggio, 44anni di Surbo, sorpreso dai cc nel cuore della notte con ben 700 chili di rame. L’uomo li aveva appena asportati dall’azienda Elcos srl nella zona industriale di Surbo.  Aveva legato una corda alla propria autovettura e, adoperandola come  traino, era riuscito a far saltare fuori le pesanti matasse di cavi elettrici  oltre il muro di cinta aziendale. E’ stato un Carabiniere libero dal servizio a dare la segnalazione alla Centrale Operativa del Comando Provinciale: Rientrato da una giornata trascorsa fuori Lecce,  sulla Superstrada, il sottufficiale aveva notato l’auto sospetta.