Sparatoria Leclerc, aggredito e rapinato socio di “Villa Pizza”: via con l’incasso

leclerc

CAVALLINO- Momenti di terrore quelli vissuti in tarda mattinata fa da un commerciante , socio dell’attività Villa Pizza, nel centro commerciale Leclerc di Cavallino. 

L’uomo, appena uscito dal centro con l’incasso della giornata, 20 mila euro custoditi in un borsello, è stato affiancato da un individuo in scooter e rapinato.

Per impossessarsi del denaro il malvivente non ha esitato a sferrare dei pugni alla vittima e a sparare contro l’auto dell’uomo, una Peugeot 206, colpendo la carrozzeria. Un’azione fulminea avvenuta nel parcheggio del centro commerciale, proprio appena l’uomo era salito a bordo della sua auto.

Sul posto per chiarire l’accaduto e per mettersi sulle tracce del malvivente sono intervenute alcune pattuglie di polizia e carabinieri.

villapizza

 

 

Foto Antonio Castelluzzo