Taranto, incendio al deposito Amiu di San Giorgio

vigili del fuoco

TARANTO- Un incendio si è sviluppato questa mattina al deposito dei mezzi dell’Amiu a San Giorgio Ionico in provincia di Taranto, in un’area sotto sequestro. Le fiamme sono divampate, per cause ancora da accertare, dai contenitori per la raccolta dei rifiuti solidi urbani e hanno avvolto e distrutto 5 campane in plastica utilizzate per la raccolta del vetro. Sono andati in fumo anche 7 cassonetti e un cassone e soltanto l’intervento dei vigili del fuoco ha evitato che il fuoco arrivasse fino ai mezzi meccanici in dotazione all’azienda. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti dalle 9.45 fino alle 11 e tutto è rientrato senza ulteriori conseguenze.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per gli accertamenti del caso. E se per l’incendio al deposito Amiu non sono ancora emersi elementi che facciano pensare al dolo, lo stesso non si può dire per le due bruciate a Grottaglie e Carosino. Sono andate distrutte una Mercedes, in via Ennio, a Grottaglie e una Lancia Y10 a Carosino, in via Falcone.