Commando armato in pizzeria: terrore tra i clienti

volanti

TARANTO- Rapina a mano armata questa notte a Taranto ai danni di una pizzeria in Viale Magna Grecia. Era da poco passata la mezzanotte quando due banditi, uno dei quali aveva una pistola in pugno, hanno fatto irruzione nel locale “Santa Caterina” in città. A quell’ora l’attività commerciale era ancora piena di clienti che stavano cenando tranquillamente ai tavoli. Ma è bastato un attimo perché si creasse il panico anche tra i dipendenti stessi, terrorizzati alla vista dell’arma. L’azione dei malviventi è stata fulminea e per fortuna senza conseguenze gravi tra i clienti che affollavano la pizzeria. I due sono entrati a volto coperto e per arrivare indisturbati al registratore di cassa hanno minacciato con la pistola i presenti.
Sono bastati pochi attimi per portare via l’incasso di alcune migliaia di euro.

Poi i malviventi sono fuggiti e sulle loro tracce, di lì a poco, c’erano già gli uomini della polizia. L’allarme infatti è stato lanciato subito dopo che i banditi hanno lasciato il locale, portandosi dietro il denaro ancora da quantificare. I due sono fuggiti e sul posto sono arrivati i poliziotti della Squadra Volante di Taranto che hanno subito raccolto le testimonianze dei clienti impauriti per ricostruire la dinamica dei fatti. Un aiuto importante alle indagini in corso potrebbe arrivare dalla visione dei filmati dell’impianto di videosorveglianza della pizzeria. Le riprese sono state acquisite dagli uomini della Volante e adesso si aspetta una svolta all’operazione per arrivare in poco agli arresti e assicurare i due rapinatori alla giustizia.