Rissa tra indiani, due feriti e cinque arresti

arresto

SAN PANCRAZIO- Lesioni personali aggravate e rapina in concorso. Con questa accusa i carabinieri della Stazione di San Pancrazio Salentino, in collaborazione con i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana e della Stazione di San Donaci, hanno arrestato in flagranza di reato 5 extracomunitari. In manette finiscono due 34enni, un35enne, un 39 enne e  un 41enne tutti di nazionalità indiana, tre dei quali residenti a San Pancrazio Salentino.

Gli arrestati, nel corso della notte, hanno aggredito due  connazionali con coltello e bastone, poichè poco prima avevano chiesto di saldare un debito accumulato di 3mila euro. Anzichè restituire il denaro ricevuto in prestito, i cinque cittadini indiani hanno picchiato violentemente i loro connazionali e successivamente li hanno rapinati della somma contante di 900,00 euro.

I carabinieri sono alla ricerca di un sesto aggressore, che alla vista dei militari si è dato alla fuga portando con sé il coltello ed il bottino della rapina.

I malcapitati hanno riportato varie lesioni giudicate guaribili dai sanitari dell’ospedale di Francavilla Fontana con una prognosi di 7 giorni.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti nel carcere di Brindisi a disposizione del pm di turno.