Valle della Cupa, due secoli di carcere

tribunale

LECCE- Operazione Valle della Cupa: quasi due secoli di carcere sono stati inflitti agli imputati coinvolti nel blitz antidroga scattato nel maggio 2012 che hanno scelto di essere giudicati con il rito abbreviato. La sentenza è stata pronunciata nell’aula bunker del carcere di Borgo San Nicola dal gup Simona Panzera.

Quindici anni di carcere, in particolare, sono stati inflitti ad Antonio Sileno, ritenuto dagli inquirenti a capo dell’organizzazione.