Sequestrati 800 litri di fitosanitari pericolosi per la salute

sequestro-fitosanitari

CISTERNINO- Brillante operazione eseguita dai militari del Comando Provinciale di Bari e Brindisi nel settore della contraffazione e commercializzazione di prodotti per l’agricoltura dannosi per la salute.

Nello specifico è stato scoperto a Cisternino un deposito di fitofarmaci le cui confezioni recavano etichette false, fabbricati artigianalmente on sostanze tossiche e venduti ad agricoltori delle due province.

Ad effettuare l’intervento sono stati i Finanzieri della Compagnia di Monopoli e quelli di Francavilla Fontana (Br) che, a seguito di un pedinamento hanno sorpreso un 50enne,originario di Martina Franca mentre stava trasbordando delle taniche dalla propria autovettura a quella di un altro commerciante di Grottaglie.

Il tempestivo controllo ha permesso di accertare che il prodotto contenuto all’interno delle taniche era un fitostimolatore, denominato “Dormex”, la cui commercializzazione e utilizzo sono severamente proibiti.

L’operazione si è conclusa con il sequestro di 53 taniche contenenti 800 liti di tale sostanza, un centinaio di etichette contraffatte. Denunciati all’autorità giudiziaria i due commercianti.