Aspirante suicida sui binari, poliziotti salvano nigeriana

binari

LECCE- Salvata dai poliziotti una nigeriana di 30 anni. Camminava in stato confusionale sui binari della stazione di Lecce incurante del fatto che stava per giungere un treno in corsa.

Fortunatamente gli agenti, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, sono intervenuti in tempo . Stando a quanto pervenuto sembra che la 30enne abbia raccontato di essere depressa e di non aver un posto dove andare. La nigeriana è stata successivamente accompagnata presso l’ospedale di Galatina.