Racale, terrore in casa: anziano rapinato da tre malviventi

carabinieri

RACALE- E’ stato minacciato con una pistola e con un coltello da tre malviventi che hanno fatto irruzione nella sua abitazione approfittando della sua assenza.
E’ successo ad un 80enne di Racale che, rientrando nella sua villetta in Via Salandra, si è trovato di fronte ai tre complici. Insieme a lui c’era anche il figlio che, però, non ha potuto reagire. Entrambi, sotto la minaccia delle armi, sono stati costretti a consegnare il denaro che avevano, circa 70 euro.

Arraffate le banconote sono fuggiti via facendo perdere le proprie tracce. Dell’accaduto sono stati avvisati i carabinieri che hanno avviato le indagini.